Sharks a Catanzaro a caccia dei playoff

Una partita fondamentale che vale un intera stagione.
Una vittoria degli Sharks potrebbe con 2 turni di anticipo garantire l’accesso ai playoff ai palermitani. Una vittoria dei Black Tide potrebbe ribaltare le sorti del girone e lanciare i calabresi al primo posto in classifica.
Premesse che fanno della gara di questa domenica un giro di boa importante per entrambe.

Gli Sharks recuperano il loro runninback #24 Todaro e la safety #10 Zappalà, assenti a Crotone, ma devono fare a meno ancora una volta di #66 Guastella, #18 Abbadessa, #12 Maltese, #80 Mazzone e #63 Lelio, ancora fermi ai box.

I Black Tide aspettano gli Sharks dopo un avvio di campionato promettente in cui la unica sconfitta, maturata alla prima partita nel derby contro gli Achei in overtime è stata abbondantemente rimediata con la sonora vittoria del match contro i Cardinals Palermo in trasferta. Squadra nuova, quella calabrese ma con giocatori esperti e navigati che sanno fare la differenza sia in attacco che in difesa.

I palermitani dal canto loro, hanno giocato un ottimo football grazie alla solita arcigna difesa e un attacco molto prolifico che ha visto in sole due partite andare a segno ben 10 giocatori differenti.

Una partita da non perdere quella che andrà in scena domani alle ore 15.30 allo Stadio Curto di Catanzaro Lido e che sarà possibile vedere anche in diretta streaming sul canale Youtube dei Black Tide, precisamente a quest’indirizzo: https://www.youtube.com/channel/UCdZinoCew-7wtoGBIigD41A

Nell’attesa, ieri è avvenuta la conferenza stampa pre-partita dove hanno preso la parola il Defensive Coordinator Andrea De Simone e il Wide Receiver #85 Calogero Mondi.

® foto copertina by Antonio Melita

Ufficio Stampa Sharks Palermo.