Sharks: in palio c’è la storia. Domani il Nine Bowl

Allo Stadio Menti di Vicenza, venerdì sera gli Sharks si giocano tutto. Andrà in scena a partire dalle ore 21 il primo incontro dell’Italian Bowl weekend, che vede contrapposte le squadre campioni delle conference Sud e Nord del campionato di Terza Divisione: gli Sharks Palermo ed i Sentinels Isonzo.

Due squadre profondamente diverse come filosofia di gioco, ma estremamente efficaci nell’interpretarlo, tanto da arrivare imbattute al gran ballo di Vicenza, che decreterà il campione nazionale di categoria.

La formazione isontina si affida ad un solido gioco di corse in attacco, orchestrato dal quarterback Arduini e dal runningback Alimonda; gli Sharks invece si affidano all’ormai solido Air-Raid, l’assalto aereo tanto spettacolare e produttivo quanto rischioso, affidato alle mani di Albanese ed Abbadessa e che vede i finalizzatori principalmente in Todaro, Randisi, Mondi, Cuvello, Liggio e Mazzone su tutti. Entrambe le difese, sostanzialmente simili, lungo tutto il campionato sono state brutalmente efficaci nel fermare gli attacchi avversari, per gli Sharks si sono distinti nel campionato Maltese, Zappalà, Bova, Sposito ed Affronti, ma la menzione va a tutto il team.

Gli ingredienti per un grande spettacolo ci sono tutti, e le Luci del Venerdì Sera illumineranno la sera della Vicenza del football americano made in Italy.

Diretta streaming attraverso FIDAF TV, cliccando qui.

Continua intanto la Campagna Ricchi Mai degli Sharks per sostenere il team nella lunga e costosa trasferta di Vicenza.

Ufficio Stampa Sharks Palermo